Fiorentina, Veretout: “In Italia molta tattica, mi sono abituato in fretta. Eysseric ci darà grande mano”

Condividi la notizia sui social

Arrivato quest’estate dal Saint-Étienne, il centrocampista della Fiorentina Jordan Veretout ha impiegato pochissimo tempo per meritare la fiducia dei tifosi e diventare un uomo chiave della formazione di Pioli.

I primi mesi sono andati benissimo e ho cercato di adattarmi più rapidamente possibile al calcio italiano” – spiega Veretout al Corriere Fiorentino – Differenze con Francia e Inghilterra? In Italia è più difficile perché c’è molta più tattica e si gioca più di fisico. Sono rimasto stupito dal fatto che si usino molto i video ma sono molto utili per migliorare”.

Eysseric? Lo conosco bene, abbiamo ruoli diversi ma ha avuto la sfortuna di infortunarsi subito. E’ comunque un giocatore fortissimo e uno dei migliori calciatori francesi, ha fatto una grande stagione al Nizza e quando tornerà ci darà un grande aiuto”, conclude Veretout.

Guarda Anche...

CONDIVIDI

15/10/99 Amante del calcio, amo raccontare questo sport in tutti i modi possibili. Fin da piccolo nutro grande passione per il giornalismo sportivo e la telecronaca, oltre per la scrittura.