Fiorentina, Chiesa: “Lusingato dai complimenti, mi piacerebbe vincere qualcosa a Firenze”

Condividi la notizia sui social

Parole piene di amore e speranza quelle di Federico Chiesa, ala della Fiorentina fresca di rinnovo.

“Ringrazio il presidente del Napoli e Spalletti. I loro elogi mi lusingano – spiega alla Gazzetta dello Sport. – Ho appena firmato il contratto e mi immagino un lungo percorso in viola. Ho ancora tanto da crescere e dimostrare.
La Fiorentina ha investito su di me negli ultimi 10 anni. C’è un progetto interessante. Mio padre ha alzato una Coppa con la maglia viola. Anche a me piacerebbe vincere con la Fiorentina In cosa lo ricordo? Ingobbirmi quando scatto. Spesso riguardo i video con i suoi goal. È stato un grande”.

Sulla Nazionale: “Ci sono tanti talenti giovani. Ammiro la determinazione e la forza di Cutrone. Ha già segnato tanto al Milan. E attenti a Barella. La maglia azzurra è il sogno di qualsiasi calciatore, quindi anche il mio”.

Chiesa ha concluso parlando dei suoi idoli: “Griezmann e Di Maria, mentre da bambino mi sarei emozionato se avessi incontrato Kakà. Scudetto? Napoli e Juventus alla pari, l’Inter può lottare”.

Guarda Anche...

CONDIVIDI