Fifa, comitato etico indaga su Infantino

Gianni Infantino
Condividi la notizia sui social

(ANSA) – ROMA, 29 APR – Il comitato etico della Fifa ha aperto una indagine sul presidente della federcalcio mondiale Gianni Infantino. Lo scrive oggi il settimanale tedesco der Spiegel, aggiungendo che nei confronti del massimo dirigente del calcio si sta verificando se il dirigente abbia tentato di influenzare le elezioni nell’ambito della federcalcio africana, violando il codice etico della Fifa. Il mese scorso la federcalcio africana aveva eletto alla presidenza Ahmad Ahmad, proveniente dal Madagascar, al posto dello storico presidente camerunense Issa Hayatou. Infantino, secondo le accuse, in occasione di una festa ad Harare, nello Zimbabwe, avrebbe espresso pubblicamente la propria preferenza per l’elezione di Ahmad, con ciò violando il codice etico che richiede neutralità politica da parte del presidente.

 

 

 

Fonte: Ansa.

Guarda Anche...

CONDIVIDI
Pasquale Rosolino, 92 d'annata. Editore di Novantesimo.com. Troppo malato di calcio, se non sto scrivendo ne sto parlando e se non ne sto parlando? Sto sognando! Editor per Visit Naples.