€uroGoal – Milan, addio Adidas: due pretendenti in corsa

Milan Adidas 1
Condividi la notizia sui social

Dopo 20 anni di rapporto, il matrimonio tra Milan e Adidas sta per arrivare alla sua conclusione. Sono principalmente due le pretendenti in corsa.

Milan-Adidas, siamo alla fine. Dopo 20 anni sulla maglia rossonera, l’azienda tedesca con tutta probabilità interromperà il rapporto con il club milanese. A riguardo hanno approfondito La Gazzetta dello SportIl Corriere della Sera.

LA SITUAZIONE – Nel 2013 Milan e Adidas avevano firmato un accordo decennale da 19,7 milioni di euro a stagione. Tuttavia, l’allora proprietà Berlusconi aveva dato ad Adidas la facoltà di interrompere il contratto anzitempo. Con l’arrivo della dirigenza cinese e l’insediamento del duo Fassone-Mirabelli, le due parti hanno raggiunto un’intesa temporanea durante l’estate da poco terminata. Questo accordo ha durata fino a giugno 2019, inoltre dà possibilità allo sponsor di dare l’addio entro giugno 2018.

IL FUTURO – Con l’ufficialità della fine del rapporto che presumibilmente arriverà tra dicembre e gennaio, il Milan ha iniziato a guardare al futuro per valutare i possibili sostituti. Come riportato da La Gazzetta dello Sport, in corsa ci sarebbero attualmente due pretendenti: New BalanceUnder Armour. Oltre a ciò, dalla società rossonera filtra una certa tranquillità, specialmente perché sarebbero arrivate altre tre proposte, e con una di queste i contatti sono ben avviati. Dunque, dopo 20 anni il Milan non vestirà più Adidas.

Guarda Anche...

CONDIVIDI
Capo-redattore di Novantesimo.com. Cresciuto nel calcio di fine anni '90 e inizio 2000, l'amore per lo sport è scoccato fin da subito. La mia passione si divide tra calcio, economia e storia, che porto avanti con €uroGoal e Storie Di Calcio.