Champions League, Bernabeu infuocato nel post partita: Vidal, Thiago e Lewandowski dentro lo spogliatoio di Kassai

Arturo Vidal

È stato un post partita infuocato quello di ieri sera dopo Real Madrid – Bayern Monaco, match valido per il ritorno dei quarti di finale di Champions League, che ha visto gli spagnoli passare il turno. Dopo la fine dei tempi supplementari, il Bayern Monaco ha esternato tutta la sua rabbia per l’arbitraggio pessimo di Kassai. Nel tunnel degli spogliatoi la tensione era altissima tra urla e insulti dei bavaresi nei confronti della terna arbitrale.

Ma non è tutto. Infatti, secondo quanto riportato da Mega, Vidal, Thiago Alcantara e Lewandoski avrebbero seguito Kassai fin dentro al suo spogliatoio per insultarlo e protestare contro le decisioni prese. Per evitare guai peggiori è stato necessario l’intervento della polizia. Dopo ciò, sono arrivate anche delle dichiarazioni di parte del centrocampista ex Juventus, che fanno capire tutta la rabbia del Bayern: “Quando si affrontano due squadra del genere in Champions una rapina di questo tipo non è ammissibile“.

Guarda Anche...

CONDIVIDI
Capo-redattore di Novantesimo.com. Cresciuto nel calcio di fine anni '90 e inizio 2000, l'amore per lo sport è scoccato fin da subito. La mia passione si divide tra calcio, economia e storia, che porto avanti con €uroGoal e Storie Di Calcio.