Berlusconi: “Amo l’Italia e il calcio, sono stato molto male dopo l’eliminazione di lunedì”

Silvio Berlusconi
Condividi la notizia sui social

L’eliminazione dai i Mondiali di Russia 2018 pesa e fa ancora male all’Italia, con i commenti relativi alla doppia gara contro la Svezia che continuano ad arrivare, tra dispiacere, rabbia e delusione.

Stavolta spetta a Silvio Berlusconi, ex Presidente del Milan, il quale ha rilasciato le seguenti brevi dichiarazioni ai microfoni del quotidiano Il Messagero: “Io amo l’Italia, amo la nostra immagine, amo il calcio.

L’altra sera, come milioni di altri italiani mi sono sentito davvero male. Molto male”. A riporta le parole di Berlusconi è la redazione di ItaSportPress.

Guarda Anche...

CONDIVIDI

Classe 1998, studio Lettere Moderne. Napoletano di nascita ma fedele e viscerale interista dall’infanzia. La profonda passione per il calcio è una costante della mia vita. Amo la scrittura e le lingue straniere, in particolar modo lo spagnolo e il francese. Sogni? Diventare un rinomato scrittore, necessariamente felice.