#AtleticoRoma 2-0; Griezmann e Gameiro rimandano la qualificazione agli ottavi

Champions League
Condividi la notizia sui social

All’Estadio Wanda Metropolitano di Madrid va di scena il match valevole per la seconda giornata di ritorno del girone C tra l’Atletico Madrid allenato da Simeone e la Roma di Eusebio di Francesco; mentre ai giallorossi basta un punto per passare agli ottavi, i colchoneros invece devono assolutamente vincere per poter sperare di accedere al prossimo turno.

ANALISI DELLA PARTITA: La prima occasione da gol della partita viene creata dagli ospiti al 6′; dopo una scorribanda di Perotti sulla fascia, che Partey non riesce in alcun modo ad arginare, la palla finisce tra i piedi di Pellegrini; l’ex giocatore del Sassuolo viene però murato al momento del tiro. Tre minuti è l’Atletico Madrid a sfiorare il vantaggio; al termine di una serie di rimpalli nell’area giallorossa, Hernandez incrocia, ma Torres nonostante la porta avversaria sia totalmente sguarnita, non riesce a spedire la palla in rete. Al 20′ sono ancora i padroni di casa a farsi vedere in avanti, con un tiro dalla sinistra di Ferreira Carrasco, che si spegne sull’esterno della rete. Due minuti più tardi altra occasione nitida per gli uomini di Simeone; Koke si inserisce in maniera ottimale su un cross di Filipe Luis, ma Alisson è bravo a non farsi sorprendere bloccando il pallone tra le sue mani. In questa fase centrale del primo tempo sono i Colchoneros a fare la partita, mentre la Roma cerca di contenere con fatica le avanzate avversarie. Al 24′ altro brivido per la difesa giallorossa, che deve ringraziare Griezmann e Koke; nessuno dei due infatti riesce a deviare in rete uno splendido traversone rasoterra calciato da Carrasco. Al 38′ Griezmann spreca una buona occasione per portare in vantaggio la sua squadra, calciando alto da posizione defilata, dopo un brutto disimpegno difensivo da parte di Bruno Peres. Al 41′ Augusto Fernandez spedisce il pallone alle spalle della porta difesa da Alisson, ma il gol viene annullato dal momento che l’arbitro Kuipers aveva appena fischiato, il quale ha deciso di fermare il gioco per un intervento con il braccio del giocatore argentino. Al 54′ Manolas salva sulla linea un gol già fatto un tiro del solito Carrasco, liberatosi dopo un pasticcio del centrocampo giallorosso. Al 62′ rialza finalmente la testa la Roma, con un traversone di Nainggolan, che si trasforma però in un tiro, e per poco non soprende un Oblak fuori dai pali; il portiere viene però salvato dal legno della sua porta. Al 68′, dopo una lunga serie di occasioni gettate al vento, l’Atletico passa in vantaggio grazie a Griezmann, che con una formidabile mezza rovesciata spedisce il pallone crossato da Correa. Tre minuti più tardi Alisson riesce a sventare il possibile raddoppio degli avversari, che respinge con una gran parata il tentativo di Torres. All’81’ va vicina al pareggio la squadra di Di Francesco; su un ottimo cross di Kolarov, stacca di testa Nainggolan, ma il suo tentativo finisce a lato di pochissimo. Al minuto 85 segna e chiude la pratica la squadra di casa; Griezmann imbecca con un fantastico filtrante Gameiro, a tu per tu con Alisson lo salta e insacca il pallone in rete. Dopo tre minuti di recupero, termina un match quasi completamente a senso unico, con l’Atletico a fare la partita e la Roma in balia delle giocate avversarie; ora i giallorossi devono necessariamente vincere nel prossimo turno contro il Qarabag per non far dipendere la propria qualificazione agli ottavi dal risultato della partita tra Chelsea e Colchoneros.

TABELLINO E PAGELLE: 

Atletico Madrid (4-4-2): Oblak 6; Lucas Hernandez 6.5, Gimenez, Filipe Luis 6.5, Gimenez 6, Partey 5.5; Saul 7, Fernandez 6 (Correa 58′ 6.5), Koke 6 (63′ Gabi 6), Carrasco 6.5 (68′ Gameiro 7); Torres 6.5, Griezmann 8. Allenatore: Simeone.

Roma (4-3-3): Alisson 6.5; Peres 4, Manolas 5.5, Fazio 5, Kolarov 6; Nainggolan 6, Gonalons 5 (78′ El Shaarawy s.v.), Pellegrini 5.5 (61′ Strootman 5.5); Gerson 5.5 (70′ Defrel 5), Dzeko 5, Perotti 6. Allenatore: Di Francesco.

Top 90esimo – Griezmann 8: i Colchoneros devono ringraziare il fuoriclasse francese per la vittoria di stasera, autore di una partita pressochè perfetta; autore prima di una fantastica mezza rovesciata con cui ha portato in vantaggio la sua squadra, poi sul secondo gol serve un pallone perfetto tra i piedi di Gameiro, tagliando fuori tutta la retroguardia avversaria; DEVASTANTE.

Flop 90esimo – Bruno Peres 4: partita assolutamente da dimenticare per l’ala brasiliana, apparso in difficoltà tutta la sera, commettendo molti errori su numerosi disimpegni difensivi; il culmine è stata però l’espulsione nel finale, causata da un intervento sul connazionale Filipe Luis.

 

Marcatori: Griezmann (A); Gameiro (A)

Espulso: Bruno Peres (R)

Ammoniti: Manolas (R), Filipe Luis (A)

 

Guarda Anche...

CONDIVIDI