Atletico Madrid, Simeone: “Roma squadra che gioca bene, proveranno a metterci in difficoltà”

Diego Simeone
Condividi la notizia sui social

Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match di Champions League da giocare contro la Roma, il tecnico dell’Atletico Madrid Diego Simeone ha risposto alle domande dei giornalisti presenti in sala stampa, rilasciando dichiarazioni interessanti per quanto riguarda proprio l’incontro di domani con i giallorossi ed il periodo difficile che la squadra sta attraversando.

L’allenatore argentino ha parlato, prima di tutto, di Griezmann, dicendo che sa che sta soffrendo e che bisogna sostenerlo e dargli fiducia per farlo segnare. Inoltre, l’ex calciatore ha riservato delle considerazioni riguardanti il team romanista, dicendo che gioca bene e che sicuramente si impegneranno per metterli in difficoltà.

Ecco le parole di Simeone:

I bookmakers danno l’Atletico spacciato, cosa pensa?
“Non posso commentare perché non conosco il mondo delle scommesse”.

Come sta Griezmann dal punto di vista del morale?
“E’ chiaro che stia soffrendo e che sia preoccupato ma pur non segnando sta giocando bene. Quando non segna sia lui che i tifosi si arrabbiano ma dobbiamo sostenerlo e continuare a dagli fiducia”.

Ha visto qualche giocatore lavorare meno?
“Assolutamente no”.

La Roma ha vinto il derby. Spera di trovare una squadra distratta?
“La squadra è molto cresciuta, sta meglio e ha più fiducia in quello che fa. I risultati sono importanti, specialmente nel derby, una partita che dà fiducia. La Roma ha grandi giocatori, alcuni esperti e sanno che hanno la possibilità di qualificarsi. Per questo non credo che saranno distratti, proveranno a metterci in difficoltà”.

Fernando Torres alla fine gioca sempre. Questo è perché lavora bene?
“Sì. Domani partirà dal primo minuto”.

Cosa pensa di Di Francesco?
“Abbiamo giocato contro, era un centrocampista forte che lottava molto, un po’ come me. Da allenatore sta facendo bene, conosce bene l’ambiente e grazie alle persone che ha accanto è riuscito a fare bene fin da subito. E’ bello vedere squadre che giocano bene come la Roma”.

Credete ancora nella qualificazione anche se non dipende solo da voi?
“Dobbiamo migliorare sempre, il nostro club ha grande prestigio e dobbiamo giocare ad alti livelli. Dobbiamo pensare soltanto alle nostre partite, poi guarderemo agli altri campi. Il bello del calcio è che spesso ci sono sorprese”.

Il Napoli su Vrsaljko. Cosa ci può dire?
“Non sapevo niente della proposta dell’agente. Sta lavorando bene anche se non sarà a disposizione per domani a causa di un infortunio. Credo comunque che da sabato tornerà a essere convocato”.

Il fratello di Griezmann ha detto che per Antoine è difficile giocare in una squadra che difende molto. Cosa ne pensa?
“Rispetto la sua opinione come tutte le altre. Come ho già detto però il giocatore sta bene”.

Guarda Anche...

CONDIVIDI