#AtalantaBenevento 1-0 – Un gol di Cristante regala la vittoria all’Atalanta dopo un mese: il solito scarno Benevento perde e resta a 0 punti

cristante
Condividi la notizia sui social

Dopo circa un mese di astinenza l’Atalanta torna alla vittoria, e lo fa grazie a una rete di Cristante che regala al Benevento la quattordicesima sconfitta su altrettante gare, sempre più record negativo.

Inizio autorevole da parte dell’Atalanta che, frutto del superiore tasso tecnico, riesce ad attaccare insistentemente fin dal principio della gara.
La prima occasione arriva però solo al 15′: cross dolcissimo di Gomez per Cornelius, il quale di testa la spedisce leggermente sopra la traversa. Dopo due minuti arriva la risposta del Benevento: chiusura magistrale di Caldara che chiude un Armenteros pronto a calciare verso la porta a tu per tu con Berisha.
Al 28′ occasione Atalanta con Gomez: Masiello serve perfettamente l’argentino che da posizione defilata manda fuori un buon diagonale con Brignoli battuto.
Miracolo di Berisha al 40′: cross dalla destra di Venuti, splendido stacco di Armenteros che trova però pronto l’albanese che respinge prodigiosamente. Atalanta vicina al vantaggio allo scadere: cross dalla sinsitra di Gomez, Hateboer di testa la manda fuori da posizione ravvicinata. La prima frazione volge al termine sullo 0-0.

La prima occasione della ripresa arriva al 49′: solito traversone dall’out mancino per Gomez, di testa stavolta ci va Cristante che è però troppo morbido nella conclusione. Non riesce ad offendere concretamente l’Atalanta, dunque Gasperini rivoluziona l’assetto tattico passando al 4-2-3-1 con Ilicic, Cristante e Gomez alle spalle di Cornelius.
Dopo un abbondante quarto d’ora sterile, arriva un’importante chance per l’Atalanta: su azione da corner Gomez la mette morbida sul secondo palo dove arriva Masiello, il quale in spaccata sfodera un destro potente che si spegne sull’esterno della rete.
Vantaggio bergamasco al 75′: goffo pallone perso dal Benevento, Ilicic ne approfitta servendo Cristante che insacca dalla trequarti con un tiro preciso nell’angolino. Nel finale l’Atalanta amministra il risultato, anche vista l’assenza di una reazione da parte del Benevento. La partita si chiude sull’1-0.

Con questo risultato di 1-0 l’Atalanta risale in classifica giungendo al 10° posto a 19 punti insieme al Torino, scavalcando la Fiorentina. Il Benevento resta stabile a 0 punti, bloccato in un tunnel che sembra non avere mai una fine.

Atalanta (3-4-2-1): Berisha 6.5; Toloi 6 (51′ Ilicic 6.5), Caldara 6.5, Masiello 6.5; Gosens 6, De Roon 5.5, Freuler 6, Hateboer 6; Cristante 7, Gomez 6.5 (90′ Palomino SV); Cornelius 5.5 (59′ Petagna 6). All. Gasperini 6.5

Benevento (4-3-3): Brignoli 6; Venuti 5.5, Djimsiti 5.5, A. Costa 5.5, Di Chiara 6; Chibsah 5 (80′ Memushaj SV), Del Pinto 5.5, Cataldi 6; Lombardi 5.5, Armenteros 6 (46′ Puscas 5.5), D’Alessandro 6.5 (65′ Kanoute 6). All. De Zerbi 6

Arbitro: Fabrizio Pasqua (Sez. Tivoli)

Marcatori: Cristante
Ammoniti: Costa (B), Venuti (B), De Roon (A)
Espulsi: –

TOP90esimo: Cristante 7 – Continua a viaggiare con una forma spaziale: altro giro, altro gol, quando solo quattro giorni fa ha siglato una meravigliosa doppietta a Liverpool. Corsa, grinta, tecnica e… gol, appunto.

FLOP90esimo: Chibsah 5 – Un pesce fuor d’acqua per circa 80 minuti. Si fa notare per una quantità industriale di palloni persi, oltre alla qualità che manca come l’acqua nel deserto. 

Guarda Anche...

CONDIVIDI

Classe 1998, studio Lettere Moderne. Napoletano di nascita ma fedele e viscerale interista dall’infanzia. La profonda passione per il calcio è una costante della mia vita. Amo la scrittura e le lingue straniere, in particolar modo lo spagnolo e il francese. Sogni? Diventare un rinomato scrittore, necessariamente felice.