Arsenal, ancora tanti dubbi sul futuro di Sanchez

arsenal alexis sanchez
Condividi la notizia sui social

Manca poco più di un mese alla fine del calciomercato e, ad oggi, è ancora incerto il futuro di un top player come Alexis Sanchez.

Dopo che l’ex Udinese ha comunicato al suo attuale club, l’Arsenal, la sua decisione di non rinnovare il contratto in scadenza nel 2018, la questione non ha avuto importanti svolte. I Gunners hanno dato il via libera alla cessione ma per non meno di 50 milioni, Sanchez vuole giocare la Champions League. Il club londinese però non ha intenzione di rinforzare una diretta concorrente in Premier, quindi la cessione in Inghilterra è da escludere.

Fino ad ora, infatti, sono state respinte tutte le offensive del Manchester City, da tempo sul Nino Maravilla. Difficile anche la cessione al Paris Saint-Germain, visto che i parigini sembrano aver concentrato tutte le loro attenzioni su Neymar.

Sanchez intanto ha ricevuto la convocazione dall’Arsenal per il ritiro e dovrà rispondere entro domenica. Al momento però il calciatore, come da lui mostrato su Instagram, è malato e potrebbe quindi assentarsi dal ritiro.

 

Guarda Anche...

CONDIVIDI

Classe 1997, studente di Culture Digitali e della Comunicazione presso l’Università Federico II di Napoli. Da sempre appassionato di calcio, con il sogno di diventare giornalista.
Web content e Social Media Manager per il Napoli Calcio a 5.