Argentina, Bauza:” Icardi sarebbe stato chiamato. Messi non decide nulla”

Edgardo Bauza argentina

In una lunga intervista concessa a La Capital, e riportata da calciomercato.com, Edgardo Bauza ha chiarito alcuni aspetti riguardanti la sua avventura da ct dell’albiceleste. L’ ex ct non si è mai sentito influenzato dallo spogliatoio, nemmeno Messi, come s’era vociferato in passato, soprattutto in merito alla questione Icardi. Il numero 9 nerazzurro era prossimo alla convocazione con l’ex ct, che l’ha ringraziato per averlo ammesso pubblicamente visto che l’attaccante di Rosario ne era al corrente.

Di seguito riportiamo l’intervista integrale a Bauza:

É una menzogna che è un gruppo di amici che facevano il bello e il cattivo tempo, come hanno detto. Abbiamo detto che avevamo fatto un elenco di più di sessanta giocatori che seguivamo, abbiamo convocato alcuni di loro e sarebbe successo con altri. Per quanto mi riguarda, nessun giocatore è venuto a parlarci per non far convocare questo o quello. Nel caso di Mauro Icardi sono sempre stato chiaro e gliel’ho detto, e la verità è che apprezzo che è stato così gentile da dire che sapeva che stava per essere chiamato in qualsiasi momento. So anche che c’è una leggenda secondo la quale che le convocazioni le decide Messi e che sceglie l’allenatore, ma non è vero. Ripeto fino alla nausea, giocano la domenica con la loro squadra, viaggiano 15 ore, il martedì dovrebbe riposare, allenarsi un’ora il mercoledì con la nazionale per giocare il giovedi“.

CONDIVIDI