Alessandria, Marcolini: “Questa è la squadra a cui ambivo”

Lega c pro

Il nuovo allenatore dell’Alessandria, Michele Marcolini, si è presentato questa mattina in conferenza stampa.

Queste le sue parole riportate da Gianlucadimarzio.com: Sono contentissimo di essere qui ad Alessandria. Era una di quelle squadre a cui ambivo. La squadra sta vivendo un momento difficile ma cercheremo di uscirne nel minor tempo possibile. Sta a me capire il meglio possibile i giocatori e risalire il più presto possibile nelle posizioni in classifica che necessita questa società. In questa partita credo sia impossibile pensare di stravolgere il modulo. Ci vuole tempo per capire le caratteristiche di tutti i giocatori. Una mia idea ce l’ho. Le vie per ottenere i risultati possono essere diverse. Io credo molto nel lavoro. Dove sono stato fino ad adesso ho sempre creato degli ottimi gruppi e credo che il gruppo sia la scelta migliore per ottenere dei buoni risultati. I giocatori, per me, sono tutti uguali. Poi parla il campo.

Ho sempre utilizzato parecchi giocatori ma, se la squadra da ottimi risultati, non sono l’allenatore che stravolge la formazione. È difficile trovare gli equilibri giusti ma, se si trova una quadratura, stravolgere la formazione è un peccato. I giocatori sono i primi a conoscenza che ne partono solo undici. A oggi non possiamo permetterci di snobbare niente: dagli allenamenti a, tanto meno, le partite. Ad oggi dobbiamo essere fieri di essere l’Alessandria però dobbiamo diventare una squadra operaia. Solo attraverso la fatica si riesce ad andare dove vogliamo andare”.

Guarda Anche...

CONDIVIDI
Campano di nascita e siciliano d'adozione, classe 93' e passato da terzino destro. Ho successivamente capito che rendo meglio da giornalista che come calciatore.