90esimo – #EntellaVenezia 0-0, Audero compie due miracoli e salva il Venezia. Pagelle e tabellino del match

Serie B
Condividi la notizia sui social

Noi di Novantesimo.com vi abbiamo raccontato direttamente dal Comunale di Chiavari il match che ha visto affrontarsi Virtus EntellaVenezia, sfida valida per la 15^ giornata di Serie B. La partita è terminata sullo 0-0, con nessuna delle due squadre che è riuscita a trovare la via della rete.

L’inizio di partita vede i padroni di casa molto propositivi. Dopo 2 minuti di gioco l’Entella crea la prima occasione del match: su uno scambio ravvicinato sulla fascia tra Brivio e De Luca, si crea lo spazio che sfrutta Nizzetto che, lanciato sulla fascia, trova un cross di prima per La Mantia; il tiro dell’attaccante è deviato da Andelkovic ed è facile la presa per Audero. All’8’ prima occasione per il Venezia: su una ripartenza la palla arriva a Zampano che, rientrato sul sinistro, lascia partire un tiro-cross a giro sul secondo palo, Iacobucci si fa trovare pronto e smanaccia il pallone in calcio d’angolo.

L’Entella si riaffaccia in attacco al 12’: Eramo lascia partire un cross morbido sul secondo palo dove trova La Mantia, il quale fa una sponda perfetta per De Luca che, messo a sedere il difensore con un gran dribbling, lascia partire un gran tiro su cui Audero si fa trovare pronto e con un mezzo miracolo nega il vantaggio ai padroni di casa.

Entella molto più propositiva fin da inizio partita: i padroni di casa riescono ad arrivare al tiro senza troppe difficoltà, con il Venezia che spesso sembra subire l’offensiva ligure e non riesce a ripartire. La seconda metà del primo tempo non regala grandissime emozioni. L’Entella continua a tenere il pallino del gioco, mentre il Venezia inizia ad alzare la testa, anche se senza impensierire la retroguardia ligure.

Il secondo tempo inizia come il primo, con i padroni di casa all’attacco: Nizzetto lascia partire un cross dalla trequarti che pesca in mezzo all’area La Mantia, l’attaccante colpisce a botta sicura ma un ottimo Audero nega ancora una volta la rete all’Entella. Con il passare dei minuti il gioco inizia a ristagnare a metà campo; l’Entella resta la squadra più propositiva sul campo, anche se i liguri hanno abbassato il livello della prestazione.

L’Entella torna a rendersi pericolosa al 74’: entrato da pochi secondi, Diaw con un gran dribbling riesce a saltare un impreciso Domizzi; entrato in area lascia partire un rasoterra che Audero riesce a respingere, ma la palla resta lì e ci si fionda Luppi, il quale viene anticipato da un preziosissimo intervento di Modolo. Di seguito le pagelle e il tabellino del match.

ENTELLA (4-3-1-2): Iacobucci 6,5; Belli 5,5, Benedetti 6, Pellizzer 6, Brivio 5,5; Eramo 5 (dall’87’ Ardizzone sv), Troiano 6, Crimi 6; Nizzetto 7; De Luca 6,5 (dal 62’ Luppi 5,5), La Mantia 6 (dal 73’ Diaw 6). All.: Aglietti.

VENEZIA (3-5-2): Audero 8; Andelkovic 5,5, Modolo 5,5, Domizzi 5; Zampano 6, Falzerano 6,5, Bentivoglio 5,5, Suciu 5,5, Garofalo 5,5 (dal 41’ Del Grosso 6); Moreo 6 (dal 68’ Zigoni 5,5), Marsura 5,5 (dall’80’ Geijo sv). All.: Inzaghi.

ARBITRO: Illuzzi (sez. Molfetta)

MARCATORI: –

AMMONITI: Domizzi (VEN)

ESPULSI: –

NOTE: 1’ di recupero nel primo tempo, 4’ nel secondo tempo.

TOP NOVANTESIMO – Audero 8: in grandissima forma il portiere del Venezia. Si fa trovare pronto su tutte le occasioni e grazie a due grandi parate riesce a salvare i suoi da una sconfitta che avrebbe pesato in chiave classifica.

FLOP NOVANTESIMO – Eramo 5: partita di grande difficoltà per il centrocampista dell’Entella. Tanti i palloni persi e mal gestiti, fatica per tutta la partita.

Guarda Anche...

CONDIVIDI

Capo-redattore di Novantesimo.com. Cresciuto nel calcio di fine anni ’90 e inizio 2000, l’amore per lo sport è scoccato fin da subito. La mia passione si divide tra calcio, economia e storia, che porto avanti con €uroGoal e Storie Di Calcio.